Esecuzione


Lavare il baccalà, spellarlo, diliscarlo e tagliarlo a piccoli pezzi rettangolari.Preparare la pastella con acqua, acqua minerale, vino bianco, qualche goccia di aceto balsamico, lievito, sale, olio, farina. Lasciare lievitare per 12 ore. Prendere i filetti di baccalà e passarli nella pastella già lievitata e friggerli in una padella con abbondante olio di semi di arachide. Prima di servirlo asciugare con un panno e servirlo ben caldo.