Esecuzione


Si arrosola il guanciale in una padella di alluminio e acciaio. Una volta arrosolato si bagna con vino bianco secco e si lascia sul fuoco fino a quando il vino non sarà evaporato. Nel frattempo si fanno cuocere gli spaghetti e si prepara l'uovo che deve essere ben sbattuto.
Una volta cotti gli spaghetti si scolano e vengono messi in padella insieme all'uovo e il guanciale preparati prima.
Si fa poi mantecare il tutto a fuoco molto lento stando attenti a non cuocere l'uovo (tenendolo il più lontano possibile dalla fiamma). Tutto questo fino a quando l'uovo non si amalgama con gli spaghetti.
Servire infine con pecorino parmiggiano reggiano e pepe macinato al momento.